É di Ceprano una delle 182 aspiranti Miss Italia in questi giorni a Jesolo per le prefinali del noto concorso di bellezza made in Italy. Diciotto anni compiuti l'8 giugno, altezza un metro e settanta, caratteri scuri, Marika Nardozi è una delle dodici ragazze che rappresenteranno il Lazio alla selezione di Jesolo.

L'abbiamo sentita ieri per telefono, era emozionata, felice di vivere questa straordinaria esperienza e timidamente speranzosa di procedere nei successivi livelli selettivi. Marika Nardozi è una studentessa del quinto anno dell'Istituto Tecnico per chimici di Arpino, è bella e brava ed è intenzionata ad inseguire il suo sogno nel settore della bellezza, senza però trascurare gli studi, vuole infatti laurearsi in chimica.

Per arrivare alla preselezione nazionale Marika ha partecipato al casting a Roma, ha vinto le tappe provinciale e regionale ed è giunta ieri a Jesolo dove saranno selezionate 60 delle 180 ragazze che saranno poi ulteriormente scelte e ridotte a trenta. La giovane cepranese é alta un metro e settanta, come lei stessa dice «fra le meno alte» e dunque potrebbe non avere grandi chance, eppure lei vuol dimostrare che anche un metro e settanta può bastare per vincere, non osa pensare ancora all'eventuale incoronazione, è scaramantica e cauta, intanto però si sta godendo questa straordinaria esperienza.

Ci ha raccontato che sta conoscendo tante ragazze, amiche e sta vivendo un'esperienza indimenticabile da cui comunque uscirà arricchita. Il tono di voce di Marika è sottile, l'emozione è forte, ma non per questo la diciottenne non appare grintosa, anzi è una ragazza decisa, sicura e positiva.

Marika è una bellezza "acqua e sapone", viso pulito, fisico impeccabile, alta un metro settanta che a noi non sembra poco, anzi con un po' di tacco può acquistare quei centimetri che lei dice di non avere. Già oggi si saprà l'esito della selezione e se Marika é nella rosa delle 60 scelte. Marika è numero 182, l'ultimo numero delle partecipanti, e lei pensa che proprio questo numero le porterà fortuna! A Ceprano in pochi sanno del percorso intrapreso dalla concittadina, chi la conosce sa che sta inseguendo questo sogno, ma la maggior parte dei cepranesi ignora il fatto che una delle dodici ragazze più belle del Lazio vive a Ceprano, è studiosa, seria ed ha grandi ambizioni che tutti si augurano possa raggiungere, coronando il sogno di diventare la più d'Italia. Marika ha una bellezza semplice, essenziale, disarmante e forse proprio queste sue caratteristiche le apriranno le porte del suo sogno e tutta Ceprano le augura proprio questo.