Giornata segnata dagli incidenti quella di ieri a Sora e in Valcomino. Il bilancio complessivo è di due feriti: un giovane di Isola del Liri e una donna di Alvito.
Nella mattinata, intorno alle 11, è avvenuto un grave incidente in via Stradone, lungo la provinciale che collega Alvito a San Donato Valcomino e a Vicalvi. Un ragazzo residente a Isola del Liri viaggiava in sella al suo scooter quando, per cause in corso di accertamento, si è scontrato con una vettura, una Volkswagen Golf condotta da una donna.

Il giovane è rimasto riverso a terra fino all'arrivo dei sanitari del 118 e dei carabinieri, giunti sul posto dalle stazioni di Alvito e Vicalvi. Per lui si è reso necessario il trasporto in elicottero al policlinico Umberto I di Roma, dov'è giunto in codice rosso ed è stato ricoverato per essere sottoposto agli accertamenti diagnostici del caso. Anche la donna, residente ad Alvito, ha riportato delle ferite, sebbene solo alcune escoriazioni. Per lei, infatti, non c'è stato bisogno del ricovero in ospedale. Sulle cause dello schianto stanno indagando i carabinieri che hanno eseguito i rilievi per poter ricostruire la dinamica dell'incidente, accaduto non lontano da un autolavaggio.

Il secondo incidente è avvenuto nel pomeriggio a Sora, in pieno centro. Verso le 17 due utilitarie sono entrate in collisione sul trafficato Lungoliri Rosati. Fortunatamente i due giovani coinvolti nello schianto delle rispettive autovetture non hanno avuto bisogno delle cure dei sanitari del Santissima Trinità.
Alla guida della Opel Corsa di colore nero c'era una ragazza, mentre al volante della Fiat Punto grigia un giovane diretto verso l'arco di San Rocco. L'impatto è stato violento e ha subito richiamato per strada tanta gente spaventata dal fragoroso botto. Un frontale che sulle prime ha fatto temere il peggio, con gli airbag delle due auto esplosi e i conducenti comprensibilmente sotto shock.

«Ci siamo spaventati tantissimo - hanno raccontato marito e moglie che in quel momento si trovavano a passare nel punto dove si è verificato l'incidente - Siamo subito accorsi per sincerarci delle condizioni delle due persone coinvolte. Per fortuna c'è stata solo tanta paura e qualche graffio. Certamente, per com'è stato violento l'urto, poteva finire molto peggio».