I residenti della zona di San Giorgio sono esasperati e scendono sul piede di guerra perché da mesi assistono a un'ingente perdita d'acqua dalla tubatura che corre sotto la strada.
«È mai possibile che davanti a questo grosso spreco d'acqua nessuno sia ancora intervenuto? -ha protestato una donna del posto che si fa portavoce dell'intero quartiere- Siamo stanchi di fare la stessa segnalazione agli organi competenti. Speriamo che arrivi qualcuno a risolvere definitivamente questo problema, anche perché l'acqua continua a invadere la strada rendendola pericolosa per gli automobilisti e soprattutto per i motociclisti».
Detto e fatto. Ieri mattina il consigliere delegato alle manutenzioni Lino Caschera si è recato sul posto insieme ai tecnici di Acea per un sopralluogo. «I tecnici di Acea mi hanno assicurato che in brevissimo tempo tutto tornerà alla normalità -ha spiegato Caschera- Forse i lavori potranno partire domani stesso (oggi per chi legge, ndr)».