Uomo nella cunetta. Immobile. La scena all'inizio è inquietante. Ad accorgersene sono due donne, una in macchina e l'altra a piedi che parlano. Lo spavento ha inevitabilmente il sopravvento quando viene allettato il 118. L'ambulanza - è metà mattinata - arriva a sirene spiegate in via San Pasquale e constata che il signore è vivo. Anzi inizia a pronunciare qualche parola. Era cosciente. Aveva avuto un malore ed era finito nella cunetta, facendo preoccupare non poco chi lo ha visto in quella posizione.