Il "Comitato per l'Aniene" interviene sulla vicenda del ponte crollato alcuni mesi fa presso l'area archeologica di "Comunaque", non ancora ripristinato, denunciandone la pericolosità. «Nonostante il comune di Jenne abbia provveduto a sbarrare ciò che resta del ponte, incautamente viene ancora attraversato, mettendo a repentaglio l'incolumità dei visitatori.
Chiediamo quindi che l'ingresso al ponte venga reso ancor più inaccessibile onde evitare conseguenze anche gravi a chi incautamente lo sta utilizzando».