Si chiama Ivan Falasca l'uomo di 47 anni trovato cadavere in via San Rocco, ai piedi della canonica. A notarlo una donna che era di passaggio nella zona e che ha allertato i soccorsi ma per il pontecorvese non c'era già più nulla da fare. Immediato l'arrivo dei carabinieri con il tenente Vittorio De Lisa sul posto e anche dei vigili del fuoco per coadiuvare le operazioni di recupero della salma che ora viaggia in direzione dell'obitorio del Santa Scolastica. Comunità sconvolta per quest'altra tragedia. Comunità già provata dai recenti lutti. Il sindaco della città fluviale, infatti, si è subito diretto sul posto e ha espresso "grande vicinanza alla famiglia che in questi momenti merita sostegno e solidarietà". Indagini in corso per stabilire l'esatta dinamica del decesso che pare sia legato a un malore. 

di:

A dare l'allarme è stata una signora. Una donna del paese si trovava a passare per quelle zona, in via San Rocco a Pontecorvo, dietro la chiesetta abbandonata detta Canonica, quando ha visto quel corpo. Immediata la chiamata ai soccorsi e l'arrivo di 118 e carabinieri agli ordini del capitano Nicolai e del tenente De Lisa. Ma per l'uomo di 47 anni non c'era più nulla da fare. Forse un malore. Sul posto sta arrivando anche il magistrato

di: La Redazione
di:

Un tragico rinvenimento. E' stato trovato poco fa, senza vita, un uomo sulla quarantina, in una zona di Pontecorvo tra la vegetazione. Sull'area, zona San Rocco alle spalle della canonica, si sono appena diretti i carabinieri della compagnia di Pontecorvo per verificare l'accaduto e avviare le indagini.

di: La Redazione