E' accaduto pochi minuti fa in via Marittima, a Frosinone all'altezza dell'incrocio con piazza Caduti di via Fani. Una donna, a bordo di una Fiat 500, ha investito una signora di mezza età che viaggiava su uno scooter facendola cadere sull'asfalto. La vittima dell'investimento è rimasta schiacciata sotto il peso del mezzo a due ruote riportando diverse escoriazioni su tutto il corpo, tanto che si è reso necessario l'intervento dei sanitari del 118.

Numerosi i passanti che si sono fermati per prestarle soccorso in attesa dell'arrivo dell'ambulanza. Mentre, la donna alla guida dell'auto si è dileguata senza fermarsi. Raggiunta da chi aveva assistito alla scena avrebbe dichiarato di dover andare urgentemente alle Poste per fare un versamento. Una situazione paradossale, degna dei migliori film comici. La donna, dopo aver sbrigato i suoi impegni all'ufficio postale, è però tornata sul luogo dell'investimento, dove nel frattempo era giunta anche una pattuglia della squadra Volanti della locale Questura, sostenendo di non aver investito la signora sullo scooter. La dinamica è ora in corso di accertamento. Saranno le forze dell'ordine a chiarire quanto realmente accaduto