Raffica di fogli di via obbligatori proposti dai carabinieri della stazione di Picinisco che hanno operato una serie di controlli in paese e ad Atina. Controlli effettuati nell'ambito di un'operazione capillare della compagnia di Cassino con il coordinamento del comando provinciale. I militari hanno bloccato e identificato sette persone di cui quattro di Sora, una di Napoli del quartiere Scampia, una di Cassino e una di Frosinone. Tali individui, già allontanati da vari comuni italiani e vecchie conoscenze delle forze dell'ordine per i reati contro il patrimonio e la persona, sono stati fermati mentre si aggiravano in atteggiamento sospetto nei pressi di attività commerciali e abitazioni isolate senza fornire alcuna plausibile spiegazione circa la loro presenza in quei luoghi. Da qui scattava la proposta alla Questura di Frosinone d'irrogazione del foglio di via obbligatorio.