Tornano dalle vacanze e trovano l'amara sorpresa. Qualcuno durante la loro assenza ha fatto "visita" alla loro abitazione. Cosa hanno portato via? Piumoni e coperte. Il bottino portato via dai banditi è di circa 500 euro. Banditi che si sono intrufolati scardinando una porta. Una volta all'interno hanno messo a soqquadro le stanze, aperto cassetti e armadi. Sull'accaduto indagano i carabinieri ai quali è stata sporta denuncia contro ignoti.

Il colpo è stato messo a segno in via De Gasperi, nella parte alta del capoluogo. Come detto i malviventi hanno approfittato del fatto che i proprietari fossero fuori casa per le vacanze.
Purtroppo l'incubo per molti vacanzieri è proprio quello che durante la loro assenza, qualcuno possa entrare in azione nelle loro case. Ricordiamo alcuni consigli che potrebbero essere utili e che spesso raccomandano le forze dell'ordine durante gli incontri sulla prevenzione.

Nel momento in cui i ladri riusciranno ad entrare, metteranno a soqquadro la casa alla ricerca di oggetti preziosi e tecnologici. Nascondete le cose di valore in posti inusuali: di certo verrà naturale controllare all'interno di cassetti, armadi e sotto al letto, se non siete dotati di una cassaforte, nascondeteli in posti che non mettereste mai e che non verrebbe automatico cercare. È buona cosa non rivelare troppi dettagli di voi dall'esterno. Avvisate i vicini, se sono informati della vostra assenza sarà un attimo accorgersi della presenza di qualcuno. Occhio ai social network. Attenzione a non palesare la vostra assenza o comunque non rivelate quanti e quali oggetti di valore tenete in casa.