Continua a far parlare di sé la superstrada Ferentino-Sora. Una strada che evidentemente è frequentata non soltanto dagli ostili agli autovelox, ma anche dai pirati della strada. Venerdì pomeriggio infatti un camion avrebbe speronato un veicolo con a bordo una coppia di persone attempate e invece di fermarsi, prima di tutto per prestare soccorso in caso di necessità ai passeggeri, si sarebbe dato alla fuga.

Ora si cerca naturalmente il camion del pirata della strada. Tanto è vero che il nipote della coppia speronata ha postato un appello sui social per rintracciare l'automezzo pesante e il suo conducente. «Ieri pomeriggio (venerdì 3 agosto, ndr) verso le 17,40, dopo un chilometro dal casello dell'autostrada di Ferentino, in direzione Sora, poco prima del primo benzinaio dove ci sono gli autovelox spenti, un camion ha speronato l'auto dei miei nonni ed è scappato. Loro non sono riusciti a prendere il numero di targa. Se qualcuno avesse visto qualcosa, potrebbe scrivere il numero di targa o il colore del camion» questo quanto scritto dal nipote della malcapitata coppia.

Intanto, si spera che sia stata sporta denuncia alle Forze dell'ordine in considerazione del grave episodio che, va detto, non è il primo e verosimilmente potrebbe non essere l'ultimo. Poi se dovessero arrivare segnalazioni da parte dei cittadini, esse si renderebbero sicuramente utili per le eventuali ricerche. Per quanto riguarda gli autovelox richiamati dal familiare della coppia, diciamo così, investita e presumiamo terrorizzata vista anche l'età, «autovelox spenti» ha puntualizzato il postante, sono ancora al proprio posto spenti e messi fuori uso da ignoti. Ovviamente sono in corso indagini da parte delle Forze dell'ordine relativamente agli atti vandalici che hanno causato danneggiamenti alle apparecchiature, che in ogni caso il comune di Ferentino intende mettere in funzione nel tratto di propria competenza della superstrada per Sora.