Una scena d'"amore" tra cervi che sta facendo il giro delle testate nazionali. L'esemplare che si vede in foto era nascosto nel giardino di una casa, "invisibile", se non avesse scelto di fare quel salto dopo aver visto il compagno che passava davanti all'ufficio postale di Villetta Barrea. E mentre scavalcava il cancello, ignaro che ci fosse una mano abile a immortalare la scena, Angelina Iannarelli, tributarista ma anche fotografa naturalistica per passione, invece era lì. E ha colto quest'attimo che ha fatto il giro d'Italia.

La vena artistica è molto per lei che parte da Sant'Elia e si dirige spesso al parco nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise per seguire, per ore ed ore, animali in movimento e, magari, portare a casa un solo scatto. La molla? L'amore per la natura e un talento che le riconoscono tutti quelli che frequentano le sue esposizioni. Sempre straordinarie. Un colpo d'occhio che nasce nel cuore e nella testa, non solo nella realtà. Un talento, insomma. E una passione fuori dal comune.