La storica tabaccheria di piazza Santa Restituta a Sora nel mirino dei ladri: svaligiata l'attività Mimmina. Sotto shock i titolari che si sono ritrovati con un danno pari a circa 20 mila euro. Hanno agito con il buio della notte e questa mattina alle sette la triste realtà: file e file di sigarette sottratte e portate vie. Un dispiacere troppo grande che vede alle spalle i sacrifici di una vita. I ladri hanno alzato la serranda che affaccia sulla piazza centrale e rompendo il doppio vetro dell'ingresso sono entrati facendo piazza pulita. Chiamate le forze dell'ordine ordine che hanno fatto scattare le indagini: sul posto anche la scientifica dato che i ladri hanno lasciato tracce di sangue, dei tagli probabilmente causati da ferite durante la fase di scasso.