Pluripregiudicato e sottoposto agli arresti domiciliari sorpreso dagli agenti della squadra Volanti mentre si aggira con fare sospetto in una zona considerata "a rischio". E' accaduto la scorsa notte a Frosinone. Gli uomini della questura del capoluogo ciociaro, durante una serie di controlli, riguardanti proprio gli individui sottoposti alle misure restrittive della libertà personale, hanno individuato l'uomo, già noto per reati specifici concernenti prettamente la natura predatoria, in una zona sede di uffici ed attività commerciali. Alla richiesta degli agenti di spiegare loro perché si trovasse lì a quell'ora, l'uomo non ha saputo dare giustificazioni plausibili. I poliziotti a quel punto lo hanno arrestato per evasione.