Domenica notte, ore 2.30, piazza Labriola, Cassino. Urla, tante urla. Si alzano pure le mani. Inizia un movimento tumultuoso che si è visto tante volte, uno spettacolo che va in scena nel cuore della notte quando la folla è rincasata. I presenti chiamano le forze dell'ordine: "Correte, c'è una rissa".

Arrivano tutti. Ma i più accaldati se ne sono già andati. Si tenta una ricostruzione direttamente sul posto ma i principali protagonisti si sono dileguati. Della rissa resta ben poco mentre saranno eventuali indagini a capire come e perché sia scoppiata. E se c'entrano gli eccessi alcolici oppure, stavolta, c'è dell'altro!