Una guida sicura contrastando l'uso di sostanze alcoliche o stupefacenti. È stato questo l'obiettivo del servizio di controllo organizzato dal capitano della compagnia dei carabinieri di Pontecorvo Tamara Nicolai su tutto il territorio. Nell'ambito di tale attività è stato utilizzato anche l'alcol blow, ovvero uno speciale strumento che in pochi secondi permette di fare un primo controllo sul guidatore e con l'etilometro.

Durante il servizio sono state controllate 73 persone (di cui molti giovani), circa 53 mezzi e sono state elevate 10 contravvenzioni al codice della strada. In particolare è stato denunciato un uomo di 54 anni residente a Pico, perché risultato positivo al test dell'etilometro. Per questo è stata anche ritirata la patente e sequestrata l'automobile.

Inoltre, sono state segnalate anche due persone di 56 e 25 anni perché a seguito di controllo con etilometro, mentre erano alla guida delle proprie autovetture, sono stati trovati con un tasso alcolemico oltre il limite consentito e anche a loro è stata ritirata la patente.
Infine i carabinieri hanno proceduto anche a effettuare il controllo amministrativo di due bar dove, però, non sono state rilevate violazioni.