Ha rubato cento quintali di legna da un terreno adiacente la sua abitazione, forse certo che nessuno se ne sarebbe accorto. Ma ad un 53enne di San Vittore del Lazio è andata male. I carabinieri della stazione di Cervaro, infatti, lo hanno denunciato per il furto della legna che è stata rinvenuta il località "Monte Buio", dove l'uomo l'aveva accantonata, e restituita al legittimo proprietario.