Una spesa lampo con... furto. È accaduto nel pomeriggio di martedì quando una cinquantenne è stata fermata nel centro commerciale Panorama con un carrello carico di cibo, alcolici e addirittura un televisore e piccoli elettrodomestici. La donna non era in possesso dello scontrino. Sul posto sono arrivati i carabinieri per ricostruire la vicenda.

La cinquantenne, originaria della Puglia, ma residente da anni in Germania, era con due uomini, ha riempito il carrello di prodotti ed è uscita da una corsia dove non era presente la cassiera.
Immediatamente è stata notata dalla vigilanza che le ha intimato di fermarsi. I due uomini si sono dileguati, la donna alla "guida" del carrello invece è stata bloccata.

Al controllo della merce il totale sottratto ha raggiunto un valore di oltre 1400 euro. La donna è stata arrestata dai carabinieri della Compagnia di Casino guidata dal capitano Ivan Mastromanno per furto aggravato in flagranza di reato. La cinquantenne è stata trattenuta in camera di sicurezza presso il comando in attesa del rito direttissimo che si è tenuto ieri mattina nel tribunale di Cassino.
L'arresto è stato convalidato e per la donna è stato disposto l'obbligo di firma presso i carabinieri di Castel Volturno dove ha il domicilio.