Fa "spesa" da Panorama ma esce senza pagare. E' accaduto a Cassino, nel centro commerciale Panorama dove una 50enne pugliese, ma residente all'estero, dopo aver riempito il carrello con un televisore, alcuni elettrodomestici di piccole dimensioni, generi alimentari e varie bottiglie di liquore, ha cercato di guadagnare l'uscita passando da una postazione cassa chiusa al pubblico, convinta che nessuno l'avrebbe notata. Ma non è stato così, perché gli addetti al servizio di vigilanza del centro commerciale l'hanno prontamente fermata in attesa dell'arrivo dei carabinieri della compagnia di Cassino. 
Dal successivo controllo eseguito dai militari operanti è risultato che la merce, per un valore complessivo di circa 1400 euro, non fosse stata pagata. A quel punto per la donna sono scattate le manette, mentre la merce recuperata è stata restituita al direttore del supermercato. L'arrestata, espletate le formalità di rito, è stata ristretta presso la camera di sicurezza del locale comando compagnia in attesa del rito direttissimo.