Operaio investito sull'autostrada del Sole. Il conducente alla guida del camion che lo ha travolto non si è fermato a prestare soccorso, ma è fuggito. È successo ieri pomeriggio nel tratto di Anagni, in direzione nord. Ferito un trentenne di Napoli, trasportato in codice rosso con l'eliambulanza al policlinico "Umberto I" di Roma. Sul posto oltre ai dottori sono intervenuti gli agenti della polizia stradale sottosezione A1 per i rilievi di rito e per rintracciare il camion pirata.

Stando a una prima ricostruzione dei fatti, il giovane operaio si trovava insieme ad altri colleghi sul tratto autostradale tra Ferentino e Anagni per dipingere le strisce orizzontali nei pressi del casello autostradale di Anagni, quando è stato investito da un mezzo pesante. Il conducente del veicolo, invece di fermarsi, ha continuato la corsa. Nel frattempo sono stati contattati i soccorsi.

Sul posto gli operatori del 118 con un'ambulanza, ma i medici hanno disposto per il trentenne il trasferimento in una struttura ospedaliera più attrezzata per le cure del caso. Il campano è stato trasportato con un'eliambulanza, atterrata vicino al casello di Anagni, al policlinico "Umberto I" della Capitale. Fortunatamente non è in pericolo di vita. Indagini a tutto campo dei poliziotti per cercare di rintracciare il conducente del camion che è fuggito dopo l'investimento.