Elevate contravvenzioni da parte dei carabinieri nei confronti di sette prostitute, in ottemperanza delle ordinanze emesse dai comuni di Ferentino e Morolo per contrastare il fenomeno della prostituzione per strada. Ognuna è stata multata della somma di 50 euro. Nel medesimo contesto operativo sono state effettuate anche diverse operazioni che hanno portato a segnalare all'Ufficio territoriale del Governo di Frosinone per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale non terapeutico un giovane di Anagni, trovato in possesso di grammi 0,2 di cocaina. Inoltre è stata avanzata proposta per l'applicazione della misura di sicurezza del rimpatrio con foglio di via obbligatorio nei confronti di una persona gravata da pregiudizi di Polizia, che non era in grado di giustificare la propria presenza nell'ambito della giurisdizione della Compagnia di Anagni.