Si è guardata intorno attentamente prima di mette a segno il colpo. Quando ha pensato di non essere notata è entrata in azione. Da un po' di tempo teneva d'occhio il telefono cellulare lasciato momentaneamente incustodito sul banco-cassa di un negozio di Piglio. All'improvviso si è avvicinata al bancone e l'ha afferrato, nascondendoselo addosso. Quindi, credendo di non aver destato sospetti, è uscita dal locale per dileguarsi.

Ma le è andata male. Qualcuno, infatti, l'ha notata mentre guadagnava fugacemente l'uscita e ha avvertito i carabinieri di Piglio che poco dopo l'hanno rintracciata e fermata. Per lei è scattata una denuncia per furto, mentre il telefonino è stato restituito alla proprietaria.