Si appartano in auto ma non si accorgono di essere "spiati". Coppietta focosa scoperta ieri mattina a scambiarsi effusioni troppo esplicite nell'area camper. Solo l'arrivo della municipale, qualche ora più tardi, ha convinto i due ad allontanarsi.
Pensavano di aver trovato un posto tranquillo, dove lasciarsi andare ad effusioni. Invece hanno dato spettacolo. Forse inconsapevoli di aver scelto l'unico piazzale, a due passi dal centro storico, che proprio nascosto non è. Parcheggiata l'auto, si sono fatti prendere dal desiderio irrefrenabile. A notarli alcuni genitori e nonni che avevano accompagnato i bambini al parco, fuoriporta San Nicola. E non solo loro. Uno spettacolino che ha turbato non pochi passanti. Una, due, tre ore. Niente da fare, i due non volevano staccarsi. Alla fine qualcuno ha avvisato la municipale.Un agente si è recato sul posto e solo allora la coppietta ha deciso di rivestirsi e lasciare il parcheggio.