AAA. Randagio cerca avvocato per... un po' di coccole. Così un cagnolone simpatico e affettuoso dal folto pelo chiaro ha trascorso la sua mattinata proprio davanti all'ingresso del tribunale di Cassino. Non un ringhio, nè un abbaio, solo lo sguardo fisso alla porta. Il cane si è presentato di buon'ora e si e accomodato sulla soglia del porticato. La sua presenza ha incuriosito un po' tutti. Alcuni avvocati hanno ipotizzato che l'animale abbia seguito un collega, che forse si era lasciato andare in coccole o con qualcosa da mangiare. Non è la prima volta che il cucciolone trascorre la mattinata davanti al Palazzo di Giustizia e nessuno ha intenzione di spostarlo. Ormai è diventata una presenza familiare e riesce a "portare a casa" un bel po' di coccole e il pranzo. Il cane è diventato così la nuova mascotte del tribunale, chissà che non trovi un padrone proprio nella casa della Legge.