Ennesimo lunedì nero per i pendolari della provincia di Frosinone. Questa mattina, infatti, la tratta ferroviaria Cassino/Roma e quella Roma/Cassino hanno subito pesanti ritardi. Da un'ora fino ad oltre 60 minuti, con punte di 90 minuti. E così i viaggiatori sono stati costretti ad affrontare l'ennesimo "viaggio della speranza" verso la Capitale. I disagi sono stati generati, con molta probabilità, da guasti causati dal maltempo che alle prime luci dell'alba ha flagellato Roma. I tecnici di Rete Ferroviaria Italiana sono intervenuti per riparare i danni e ripristinare le normali condizioni della circolazione che ora sta lentamente tornando alla normalità