L'altra mattina, durante uno dei consueti servizi di controllo del territorio, i carabinieri della compagnia di Alatri hanno notato aggirarsi nei pressi di obiettivi considerati sensibili due uomini pugliesi, di 44 e 37 anni, entrambi di Brindisi e già censiti per reati contro il patrimonio. I due non sono stati in grado di giustificare la loro presenza nella zona. Pertanto i militari dell'Arma li hanno proposti alla Questura di Frosinone per l'allontanamento con foglio di via obbligatorio da Alatri per tre anni. In serata, poi, i carabinieri hanno segnalato alla Prefettura di Frosinone un ventottenne del luogo già noto per fatti legati agli stupefacenti, dalla cui perquisizione personale e da quella dell'auto sono spuntati fuori due grammi di hashish, immediatamente sottoposti a sequestro.