Weekend bollente con Frosinone che si conferma tra le città più calde d'Italia. Si preannuncia un fine settimana caldissimo su tutte le regioni, con il sole che prevarrà su gran parte d'Italia, anche se domenica il tempo comincerà nuovamente a guastarsi al Nord.
Le temperature tra sabato e domenica saliranno vertiginosamente a partire da Sud verso Nord.

Sicilia e Sardegna le regioni più calde con punte di 43°C nelle zone interne, ma 39°C a Siracusa, Catania, Oristano e Sanluri. Farà molto caldo anche sul resto d'Italia, citiamo Firenze che bollirà con 36°C come Roma e Ferrara, Bologna si fermerà a 35°C, Milano, Napoli e Palermo a 33°C. La prima giornata davvero calda sarà oggi. Con il termometro ben al di sopra dei 30 gradi in Toscana, nelle pianure dell'Emilia, nel Lazio e sulle isole. Qui, almeno nell'entroterra, la colonnina di mercurio potrebbe sfiorare i 40 gradi.

E sarà l'umidità a far sì che le temperature percepite siano almeno un paio di gradi più alta di quelle reali. Il bollettino di sorveglianza del ministero della Salute sulle ondate di calore segnala per oggi allarme "arancione" in quattro città (Frosinone, Palermo, Perugia e Roma), che diventano sette domani. A Roma in particolare si toccheranno i 36 gradi percepiti, così come a Frosinone e Firenze, a Cagliari 37 gradi, a Latina 38.