Ancora un furto a Pignataro Interamna. E ora tra i cittadini è allarme. Questa volta i ladri hanno fatto irruzione in una casa in via Campo. I proprietari per fortuna non erano nell'abitazione. Molto simile a quelle già registrate in precedenza la dinamica del gesto. Messa a soqquadro la casa, alla ricerca probabilmente di denaro o oro, i ladri sono andati via senza un bottino importante.

Ingente, invece, il malloppo che hanno portato via da un'altra abitazione nei giorni scorsi. Dopo essersi intrufolati attraverso una finestra oblò, danneggiandola, ancora una volta approfittando dell'assenza dei padroni di casa, hanno portato via, disordinando ovunque, tutto ciò che sembrava avere un valore. Bottino finale di circa 10.000 euro.

Un altro tentativo di furto ancora si è verificato ai danni di una casa che sorge lungo la superstrada Cassino Formia. Qui, fortunatamente, i vicini di casa sono stati richiamati dal sistema di allarme e sono istintivamente intervenuti. I ladri sono stati messi in fuga dal pericolo dell'arrivo dei militari..

Sono infatti al lavoro senza sosta per identificare quella che ormai sembra configurarsi come una vera banda di delinquenti in azione tra Pignataro e Pontecorvo i Carabinieri della Compagnia di Pontecorvo, guidata dal capitano Nicolai e dal tenente De Lisa, e gli uomini delle stazioni locali del territorio, ma molti furti non sono stati neppure denunciati formalmente. C'è chi pensa ad organizzare delle ronde popolari, ma l'allarmismo non può prendere il sopravvento. Il consiglio delle forze dell'ordine e del buon senso è quello di segnalare certamente ogni movimento sospetto ove possibile e di affidarsi in ogni caso esclusivamente proprio alle forze dell'ordine.