Eseguite due ordinanze di carcerazione per la "prosecuzione della detenzione in regime di arresti domiciliari" dai carabinieri della Stazione di Alatri. Le due ordinanze sono state emesse dal Tribunale di Frosinone nei confronti del 28enne F.P.A. di nazionalità romena e del suo connazionale 42enne J.C.C. I due uomini sono ritenuti responsabili di alcuni tentativi di "furto aggravato" commessi in concorso negli scorsi mesi di gennaio e febbraio ai danni di alcuni esercizi commerciali della città.

I due, già sottoposti al regime degli arresti domiciliari per altri reati contro il patrimonio, dovranno scontare rispettivamente, il 28enne due anni ed il 42enne due mesi e giorni 20 di reclusione. Il 42enne tra l'altro, lo scorso 29 giugno, era già stato tratto in arrestato dai militari dell'Aliquota Radiomobile per il reato di evasione dagli arresti domiciliari cui era sottoposto.