I carabinieri hanno dato esecuzione a un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del tribunale di Frosinone per un trentacinquenne e un ventiseienne di Alatri ritenuti responsabili di una serie di furti a danno di esercizi commerciali di Frosinone, Alatri e Veroli. Ai due vengono addebitati nove furti commessi tra gennaio e febbraio. Di mira soprattutto distributori automatici cambiamonete di lavanderie automatiche di Veroli, Frosinone e Alatri, di un sexy shop h24 di Veroli e in altre attività. Il ventiseienne e il trentacinquenne sono gli stessi finiti nei guai a febbraio scorso, quando vennero arrestati ad Alatri in flagranza di reato, dopo un weekend passato tra Alatri e Frosinone a commettere reati, a bordo di una Clio.

I ladri che hanno messo a segno una serie di furti tra gli esercizi commerciali di Frosinone, Alatri e Veroli, adesso hanno un volto: i carabinieri della compagnia di Alatri hanno dato esecuzione ad una ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di due persone, anch'esse di Alatri. Ad incastrare i malviventi, un video che li ritrae mentre asportano del denaro contante da alcuni distributori automatici. La misura a carico dei due è stata decisa dal Gip di Frosinone. 

SEGUIRANNO AGGIORNAMENTI