Il nuovo dirigente del Commissariato di Cassino si presenta alla stampa e alla città. Fermo e pacato, il dottor Mascia ha tratteggiato in una breve presentazione i binari che intende seguire: una linea di continuità con quanto fatto dalla Polizia di Stato fino ad oggi - sotto la guida del dottor Tocco - e un'attenzione unica per minori e vittime di violenza. Una dichiarazione d'intenti molto importante, che sembra già porre l'uomo e il suo rispetto in prima linea. Il vice questore Raffaele Mascia provenie dal Commissariato di Alassio, dove era arrivato nel 2013. Laureato in Giurisprudenza, 56 anni, originario della provincia di Caserta, con 28 anni di servizio di cui 25 in Liguria, tra Genova, Imperia, Savona. Nel 2011 è alla Dia del capoluogo ligure mentre ad Imperia alla guida della Squadra Mobile, incarico questo ricoperto anche nel biennio 2000-'02 a Viterbo.