Paura e preoccupazione ieri pomeriggio a Villa Santo Stefano per la caduta dalla bicicletta di una ragazzina. La tredicenne ha infatti perso il controllo della sua bici e ha battuto violentemente la testa per terra. La giovane si trovava non lontano dalla sua abitazione, nella zona del santuario dedicato alla Madonna dello Spirito Santo, a circa un chilometro dal centro urbano, quando è avvenuto l'incidente. A dare l'allarme sono stati i suoi familiari. Sul posto si sono precipitati un'ambulanza e l'elicottero dell'Ares 118.

Il trauma cranico subìto dalla ragazza, infatti, ha consigliato ai soccorritori di richiedere l'intervento dell'eliambulanza che ha trasportato in codice rosso la giovane all'ospedale pediatrico "Bambino Gesù" di Roma, dov'è stata immediatamente ricoverata in terapia intensiva e sottoposta ai primi accertamenti per valutare l'entità del trauma e la presenza di eventuali ematomi. La notizia ha fatto rapidamente il giro del paese. Grande la preoccupazione per la ragazzina. In molti hanno chiesto notizie contattando la sua famiglia per aggiornarsi sulle condizioni di salute della giovane. Si attende ora l'esito degli esami per definire meglio la prognosi.