Pauroso incidente ieri a Virano, feriti un uomo e una donna entrambi di Santa Francesca. L'uomo, un autista del servizio pubblico locale molto conosciuto, è stato trasportato in codice rosso con l'eliambulanza all'Umberto I di Roma.
Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia locale per i rilievi di rito. L'incidente si è verificato in via Currivé (contrada La Mosca-incrocio per Virano). Erano più o meno le 13 quando una Renault Scenic, con al volante una giovane di Case Ricci che scendeva da Virano, si è scontrata con una Fiat Punto guidata da un cinquantenne di Case Fiorini che si recava a Veroli centro, probabilmente per lavoro. Le cause dell'incidente sono ancora al vaglio delle forze dell'ordine intervenute sul posto, ma l'impatto è stato tremendo tanto da temere il peggio.

Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, i conducenti sarebbero entrambi rimasti coscienti fino all'intervento dei soccorsi, sebbene visibilmente doloranti e provati. È quindi partita la telefonata alla centrale operativa del 118 che viste le condizioni dell'uomo, ha richiesto immediatamente l'i ntervento sul posto di un'eliambulanza. È arrivata prima un'ambulanza e poco dopo anche l'elicottero adibito al soccorso che è atterrato in un'area limitrofa al luogo dell'incidente. Stabilizzato sul posto, il cinquantenne è stato elitrasportato al Policlinico Umberto I di Roma per gli accertamenti e le cure del case. Diversi i traumi e le contusioni riportate, anche se non dovrebbe essere in pericolo di vita. È stata invece trasportata in ambulanza al pronto soccorso dell'ospedale Spaziani di Frosinone la giovane che era al volante della Renault. Qui ha ricevuto le cure necessarie e viste le ferite ne avrà anche lei per qualche giorno. Sul posto si sono portati gli agenti della polizia locale che hanno effettuato i rilievi utili a ricostruire l'esatta dinamica del sinistro e a stabilire eventuali responsabilità.