Continua senza sosta l'attività di contrasto allo spaccio ed al consumo di sostanze stupefacenti portata avanti dalla polizia di stato a Frosinone. Dopo gli arresti dei giorni scorsi, nel pomeriggio di ieri, gli agenti della squadra volanti dell'U.P.G.S.P., agli ordini del Dott. Flavio Genovesi, hanno passato al setaccio le piazze di spaccio del capoluogo. In particolare, perlustrando una "nuova" piazza hanno notato un giovane egiziano sospetto. All'atto dei controlli, il ragazzo è stato trovato in possesso di quasi 10 grammi di hashish e pertanto segnalato al Prefetto come assuntore.

E' una lotta senza tregua quella condotta dalla polizia del capoluogo ciociaro per prevenire e contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti. Una battaglia per garantire legalità e sicurezza al territorio. Dopo il colpo inferto allo spaccio mercoledì, con l'arresto di due pusher, ieri un altro colpo è stato inferto agli assuntori. Un modo per "colpire" domanda ed offerta e scoraggiare il mercato della droga in provincia di Frosinone.