Doppio incidente in poche ore. Il più grave si è registrato intorno alle 7 in A1, dove un furgone ha impattato contro un autotreno. Lo schianto è avvenuto subito dopo casello Cassino, in direzione sud. Vista la gravità delle ferite riportate dal giovane camionista, di circa 30 anni, l'A1 è stata chiusa ed è stata fatta atterrate un'eliambulanza. Immediato l'arrivo sul posto di vigili del fuoco, polizia della Sottosezione A1 di Cassino e 118. Il giovane è stato soccorso e trasportato a Roma e dalle prime informazioni, per fortuna, non è a rischio vita.

Poche ore prima, un altro incidente si è verificato a S. Andrea, dove un'auto è finita contro la recinzione e il contatore del gas di. un'abitazione. Lo schianto si è verificato dopo l'una e il conducente è stato subito trasportato in ospedale a Cassino, sembrerebbe in condizioni non gravi. Oltre ai medici, e ai carabinieri è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco che hanno messo in sicurezza la vettura e l'intera area evitando rischi esplosioni.