Ampliamento della rete gas metano, una linea lunga da Boville a Casamari. Per l'amministrazione comunale un traguardo importante. Sette chilometri di rete e tutti a carico del gestore.
A Casamari arriva la rete del gas metano. Un intervento che garantirà a decine di famiglie l'accesso ad uno dei servizi più richiesti insieme all'allaccio fognario.
«I lavori di ampliamento della rete metano sono già stati approvati in Giunta –ha dichiarato il sindaco Simone Cretaro- raggiunto finalmente l'accordo con il gestore, sarà possibile ora ampliare la rete su tutto il territorio di Casamari.
Il progetto parte dal bivio della superstrada e attraversando la strada provinciale, scende fino a Casamari, passando per San Cristoforo, Quattro Strade, Case Panetta e Ripiano. Si tratta di uno dei primi ampliamenti dopo anni che eravamo fermi, un lavoro realizzato sulla base di due condizioni fondamentali: da una parte l'analisi territoriale che ci ha permesso di valutare la zona con più alto numero di utenze, dall'altra la necessità di tener conto del punto più vicino di allaccio ossia Boville che ha già la sua rete».
Uno studio dettagliato che ha convinto il gestore. Due le condizioni necessarie: vicinanza ad una rete già esistenza e la potenzialità di allaccio delle utenze, un primo passo per poi proseguire con gli sviluppi del resto del territorio.
«Si tratta di un intervento a totale carico del gestore –ha precisato l'assessore Antonio Perciballi- ma fatto su insistente richiesta dell'amministrazione Cretaro. Il progetto è stato finalmente approvato e il nostro è uno dei due investimenti dell'azienda Rete2Gas in provincia di Frosinone. Quello di Casamari sarà anche il più importante: sette infatti i chilometri di rete previsti. I lavori inizieranno a breve per terminare nel giro di un anno. Sicuramente un grande traguardo raggiunto grazie ad un efficace lavoro di squadra».