Tentato furto, mercoledì notte, nel magazzino di una termoidraulica sulla Palombara. Ladri messi in fuga dagli uomini della Metropol. Pensando di ripetere i colpi messi a segno la notte precedente nel territorio industriale tra Frosinone e Ceccano, mercoledì scorso alle 23 circa alcuni malviventi si sono introdotti nel magazzino della termoidraulica Scaccia di via Palombara, attività sorvegliata appunto dalla Metropol e già presa di mira dai malviventi.

Intorno alle 23 nella sala operativa della società di vigilanza è suonato l'allarme antintrusione collegato con la termoidraulica. L'operatore di centrale dal controllo del sistema di videosorveglianza si è accorto della presenza all'interno del magazzino di alcune persone. Sul posto, sono immediatamente arrivate due pattuglie Metropol. Le guardie giurate hanno subito perlustrato e presidiato l'area circostante al magazzino,verificando l'integrità degli accesi in attesa dell'arrivo della proprietà per la verifica interna. Presenti anche i carabinieri della locale stazione allertati dalla stessa Metropol.

Gli intrusi si erano introdotti all'interno dopo aver tagliato la grata di protezione di una finestra non ispezionabile e confinante con l'attività adiacente al magazzino. E da lì sono fuggiti all'arrivo delle guardie giurate. I malviventi una volta all'interno hanno sabotato il sistema di sicurezza e quello video. E mentre la proprietà sta verificando i danni i carabinieri sono sulle loro tracce.