Nuova vita a piazza Mayer Ross con una parola d'ordine: controllo. Sono nove e sono state collocate in questi giorni. Sono le telecamere che filmeranno e registreranno quanto accade nella piazza molto frequentata dai giovani sorani, alle spalle di corso Volsci. Una vera operazione sicurezza che cambierà il futuro dell'area, spesso presa di mira da azioni vandaliche e teatro di schiamazzi notturni che infastidiscono i residenti del centro e impegnano le forze dell'ordine. Tra poco le telecamere riprenderanno tutto e comunicheranno agli uomini in divisa quanto accadrà nello spazio pubblico, giorno e notte.
Dal Comune esprimono grande soddisfazione per il decisivo passo in avanti dell'operazione sicurezza. «Le telecamere in piazza Mayer Ross sono state collocate e saranno presto operative - annuncia il sindaco Roberto De Donatis - È un passaggio importante che argina le criticità sollevate da un'area definita più volte terra di nessuno, che negli anni è stata appannaggio di chi l'ha utilizzata senza alcun senso civico. Ora però, finalmente, con l'ausilio degli occhi elettronici sarà più semplice controllare di giorno e soprattutto di notte quello che accade nella zona dell'ex Capitol».

Da qui l'impegno dell'amministrazione: «Riconsegneremo ai sorani uno spaccato importante della città, vissuto molto dai giovani ma non solo, grazie anche alla pavimentazione del pianoro che la ditta esecutrice dei lavori dei contratti di quartiere in queste settimane sta terminando: strade che sono il fulcro del centro storico e che dopo anni vedranno concludersi i lavori. Queste azioni renderanno sicuramente un maggior significato al percorso, riqualificato, che si dirama proprio da piazza Mayer Ross e che raggiunge la chiesetta di Sant'Antonio che sovrasta l'area storica della nostra città».
Compiacimento viene espresso anche dai residenti della zona che in queste ore assistono all'installazione delle telecamere nella piazza. «Le abbiamo richieste da tempo e finalmente sono arrivate - ha commentato un anziano che abita proprio a ridosso della piazza - La notte, specie d'estate, qui succede di tutto, tanto che sono state moltissime le segnalazioni fatte alle forze dell'ordine. Adesso, con le telecamere che riprenderanno tutto, sarà certamente più difficile rompere gli arredi, sporcare e imbrattare la piazza con la vernice spray senza essere scoperti e puniti. E spero tanto - conclude l'uomo - che d'ora in poi fiocchino le multe».