«Con estrema felicità apprendo che al Comune di Supino, da lunedì scorso, è possibile ritirare la carta d'identità elettronica». Sono le parole di FedericoTipusi che all'epoca della presentazione alla allora giunta Foglietta di una formale richiesta della campagna "Segni particolari? donatori", era il responsabile dell'organizzazio ne provinciale dei giovani democratici. «Al momento del ritiro del nuovo documento di riconoscimento è possibile esprimere la facoltà per il cittadino maggiorenne di indicare il consenso alla donazione degli organi e/o tessuti in caso di morte.


Come organizzazione giovanile del partito democratico, nell'agosto 2014 presentammo alla giunta Foglietta una formale richiesta della nostra campagna "Segni particolari? Donatori organi Successivamente con la delibera di giunta n°82 del 2015 l'ammi nistrazione deliberò l'adesione. Ora con non poche difficoltà siamo arrivati al traguardo».