Dopo cinque anni via Lungoliri a Pontecorvo è stata riaperta al traffico. La strada era stata chiusa a seguito di una frana che aveva separato rione Civita con il Pastine. Oggi il taglio del nastro da parte del sindaco di Pontecorvo, Anselmo Rotondo, l'assessore regionale ai Lavori Pubblici Mauro Alessandri. Presente anche i consiglieri regionali Mauro Buschini e Pasquale Ciacciarelli e tutta l'amministrazione comunale di Pontecorvo. 

Ora per i pontecorvesi tutto torna alla normalità. Tanti i cittadini presenti, la strada è stata inaugurata dal sindaco che ha accompagnato in macchina l'assessore e i consiglieri.
"Si conclude, così, un'opera che, nel giorno del nostro insediamento era praticamente a zero - ha affermato il sindaco Rotondo - Grazie al proficuo rapporto istituzionale con la Regione Lazio, al presidente Zingaretti e agli assessori è stata scritta la parola fine ad una delle problematiche più importanti che abbiamo trovato sul territorio".
"In questi anni la Regione è sempre stata sulla problematica sia in fase di progettazione che di stanzionamento delle risorse - ha commentato l'assessore Alessandri - Un'opera molto significativa per la città è il segno di come la Regione Lazio una volta individuati i problemi, in questi ultimi 5 anni, ha saputo intervenire".
Per quanto riguarda la viabilità per un mese è stato istituito il senso unico a scendere verso il rione Pastine e il senso unico in via La Cupa.