Controlli e denunce. La polizia di Stato non ha allentano la morsa neppure ieri. I cani anti-droga hanno setacciato la stazione ferroviaria e fermato un quarantaquattrenne con diverse dosi di marijuana, pronte per lo smercio. Difficile non trovare piccoli pusher in un luogo di aggregazione come quello, quasi ogni volta i controlli danno esito positivo.  La roba viaggia, in continuazione. Senza fermarsi mai. Fermato - dagli agenti del dottor Alessandro Tocco - anche un assuntore,  nello stesso luogo.