Brutta mattinata per un 55enne di Sant'Ambrogio del Garigliano. L'uomo, un disoccupato del posto, già noto alle forze dell'ordine per reati contro la persona ed il patrimonio e per detenzione illecita di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, è finito nuovamente nei guai. I carabinieri della locale compagnia, unitamente a quelli della Stazione di Sant'Apollinare, stavano svolgendi controlli antidroga quando sotto la loro lente di ingrandimento è finito il protagonista della vicenda. L'uomo, sottoposto a perquisizione personale, domiciliare e veicolare,è stato quindi trovato in possesso di due buste in cellophane contenenti rispettivamente gr.5,05 di "hashish" e gr.0,1 di "cocaina", un bilancino di precisione, un coltello della lunghezza di 30 cm e altro materiale atto al confezionamento delle dosi; il tutto è stato sottoposto a sequestro e il 55enne deferito in stato di libertà.