Un caffè troppo freddo per la prima colazione, comunque futili motivi. Alla base della lite degenerata in pochi minuti in via Arigni, una lite familiare come tante sfuggita improvvisamente di mano. La donna - in base ai primi riscontri - avrebbe accoltellato alla schiena il compagno. Poi l'allerta lanciata dai residenti. E l'arrivo del 118 e dei carabinieri della Compagnia di Cassino. L'uomo è stato trasferito in ospedale dove è tutt'ora sottoposto agli accertamenti. Solo dopo si potrà decidere se procedere nell'arresto o no.

Accoltellamento in casa. Avvenuto poco fa, in via Arigni a Cassino. Per motivi ancora al vaglio una donna, originaria di Piedimonte San Germano, avrebbe colpito alla schiena, con un fendente, il compagno procurandogli ferite. Lui è stato trasportato in ospedale mentre i carabinieri hanno condotto lei in caserma. A dare l'allarme alcuni residenti sconvolti per quanto accaduto.