Rapina a mano armata alla parafarmacia di piazzale Europa: caccia ai banditi-
Indagini a tutto campo per risalire agli autori della rapina di sabato sera alla parafarmacia Gizzi di piazzale Europa. Stando alla ricostruzione dei fatti, intorno alle 19 due persone, probabilmente nordafricane, armate di taglierino hanno fatto irruzione minacciando le addette. I due sarebbero riusciti a raggranellare una somma sui trecento euro. Quindi, non prima che la farmacista gli ha scagliato contro una tavola, si sono dileguati a piedi. Un particolare sul quale ora si concentrano le indagini dei carabinieri.
Oltre a sentire i presenti, i militari dell'Arma hanno acquisito le immagini delle telecamere della zona per cercare di cogliere dei fotogrammi con i rapinatori in arrivo o in fuga dalla parafarmacia.
Questo è il quarto assalto nell'esercizio di viale Europa negli ultimi sei anni: i precedenti si risalgono al 28 maggio del 2012 (in quell'occasione con una pistola), l'8 agosto 2017 e il 12 gennaio 2017, anche in quest'occasione con una pistola.