I carabinieri della stazione di Arce hanno arrestato ieri in flagranza di reato A. D., un campano di quarantatre anni per il reato di furto aggravato.
Le indagini condotte dai militari dell'Arma hanno consentito di appurare che l'uomo, pregiudicato per reati contro il patrimonio e la persona, aveva commesso dei furti in due supermercati di Arce, sottraendo generi alimentari e liquori. L'uomo è stato fermato e arrestato con la refurtiva all'uscita del secondo supermercato. Successivamente, come disposto dall'autorità giudiziaria, è stato rinchiuso nelle camere di sicurezza della caserma dei carabinieri di Pontecorvo in attesa della celebrazione del processo per direttissima. Per il ladro è inoltre scattata la proposta di emissione del foglio di via obbligatorio, con divieto di ritorno nel territorio di Arce per i prossimi tre anni.