Perde la vita a 37 anni. Tonino De Ciantis non ce l'ha fatta. È deceduto ieri, intorno alle 19, nell'ospedale Santissima Trinità di Sora. L'uomo era rimasto coinvolto in un terribile incidente avvenuto intorno a mezzogiorno lungo la strada provinciale Vandra, in territorio di Posta Fibreno. Il giovane, residente a Broccostella, era in sella al suo scooterone quando si è scontrato violentemente con un'automobile guidata da un cinquantenne del posto. Per quest'ultimo potrebbe profilarsi l'ipotesi dell'omicidio stradale.
Subito è scattata la macchina dei soccorsi. Sul posto, oltre alle forze dell'ordine, sono giunte un'ambulanza e un'automedica da Atina. Da qui la corsa disperata in ospedale dove l'uomo è giunto in condizioni gravissime. I medici hanno deciso di operarlo subito nel tentativo di salvargli la vita. Purtroppo non ce l'hanno fatta: il suo cuore si è fermato durante l'intervento. Sulla salma dell'uomo, che si trova ora nel nosocomio sorano, è stata disposta l'autopsia che con molta probabilità verrà eseguita a Cassino nei prossimi giorni. Il servizio funebre sarà curato dalla ditta "2 Petitta" di Sora.
«Una bravissima persona, un grande lavoratore, oggi impegnato in un'officina meccanica, un ragazzo che aveva sempre una gran voglia di fare - lo ricorda il sindaco di Broccostella Sergio Cippitelli - Aveva instaurato un rapporto saldo con una ragazza, stava progettando il suo futuro. Una morte che getta tutti noi nello sconforto».
Il motociclista era uno sportivo, appassionato di pesca, e aveva molti amici. Tutti lo ricordano per il suo sorriso, come testimoniano i tanti messaggi di cordoglio postati sui social.