Doppia denuncia a Piedimonte San Germano. Un uomo di 56 anni, già censito per reati contro il patrimonio, è stato deferito per furto. Durante un controllo eseguito dai carabinieri, insieme ai tecnici dell'Enel Distribuzione, è stato sorpreso mentre, mediante un cavo di alimentazione di una lunghezza di 25 metri, si collegava a valle di un contatore di una utenza distaccata, di proprietà della società. Per un quarantunenne di Pontecorvo, invece, è scattata la medesima denuncia ma per fatti differenti. L'uomo ha rubato un capo di abbigliamento all'interno di una attività commerciale del centro "Le Grange" a Piedimonte privandolo della placca anti-taccheggio: per farlo ha utilizzato una pinza-tenaglia rinvenuta in suo possesso e nascosta all'interno del suo borsello. La merce trafugata e nascosta sotto la giacca, del valore di una ventina di euro, è stata restituita al legittimo proprietario, mentre la pinza e la placca rimossa sono state sottoposte a sequestro.