Lo trovano in possesso di un coltello a serramanico per uso proibito e due grammi di hashish in tasca. Ieri mattina i carabinieri della locale Stazione, nel corso di un servizio di perlustrazione del territorio, hanno deferito in stato di libertà un 29enne magrebino, residente a Supino, disoccupato, pregiudicato per reati specifici e contro il patrimonio per porto ingiustificato di coltello di genere proibito e lo segnalavano, alla Prefettura, per detenzione di stupefacenti per uso personale.  I militari, insospettiti dal suo atteggiamento, procedevano d'iniziativa alla perquisizione personale, rinvenendo un coltello a serramanico del tipo proibito e circa 2 grammi di hashish, sottoposti a sequestro. Sul suo conto, inoltre, verrà avanzata la proposta per l'applicazione della misura di prevenzione dell'avviso orale.