Ancora droga sui treni. Un ragazzo di 23 anni del Gambia è stato fermato a Cassino proprio dopo essere sceso dal convoglio. Ad aspettarlo c'erano gli agenti del commissariato e le unità cinofile di Nettuno. Nei calzini alcuno grammi di marijuana. Troppo spesso i profughi controllati alla stazione trasportati piccoli o medi carichi di roba. Sempre più spesso provengono dal nord della provincia e non dalla Campania. Perquisizione positiva anche a Sant'Elia dove un ragazzo di 34 anni è stato segnalato alla prefettura per alcuni grammi di hashish. Ma gli uomini del dottor Alessandro Tocco e i cani Neki ed Enduro hanno continuano a presidiare la città anche di notte. Uomini dappertutto nel cuore della movida, ieri sera, per setacciare ogni angolo. Una serata affollata e serena grazie anche al presidio che ha scoraggiato (e fatto allontanare) i baby pusher sempre in agguato.