Si toglie la vita buttandosi dalla finestra della camera da letto al primo piano dell'abitazione della madre con una corda attaccata al collo. La tragedia si è consumata ieri mattina a Torrice, intorno alle 11, in via San Martino. La donna, Mirella De Santis, cinquantunenne casalinga del luogo, ha deciso di farla finita, forse stanca e tormentata da problemi esistenziali. A scoprire l'estremo gesto il figlio che, rientrato in casa intorno alle 11.15, non trovando la madre, è salito al primo piano dell'abitazione della nonna, ha raggiunto la camera da letto e, dopo aver notato la finestra spalancata e la corda si è trovato davanti alla tragica scena. La cinquantunenne da qualche tempo si era trasferita a casa della madre, che aveva problemi di salute, per assisterla.
Ieri mattina era uscita di casa con l'anziana e l'aveva fatta sedere nell'area antistante l'abitazione.
A un certo punto è rientrata in casa e con l'intento di farla finita, ha raggiunto la camera da letto la cui finestra affaccia sul retro dell'abitazione, e ha compiuto l'assurdo gesto. Prima di porre fine alla sua esistenza ha inviato un sms al convivente e al figlio al quale pare avesse scritto di non sentirsi compresa, poi il salto nel vuoto. Il figlio giunto a casa della nonna e scoperta la tragedia ha chiamato il 118. I soccorritori, subito giunti sul posto, non hanno potuto fare nulla, la donna era priva di vita. Sul luogo sono intervenuti i carabinieri della locale stazione che hanno effettuato i rilievi di rito, raccolto le testimonianze e sottoposto a sequestro alcuni oggetti. La salma è stata riconsegnata alla famiglia non essendoci dubbi sul decesso di Mirella De Santis. La notizia è piombata come un macigno su un paese attonito; molti conoscevano la donna e comunque simili tragedie non lasciano indifferenti, addolorano l'intera comunità. Difficile comprendere il perché dell'estremo gesto. Mirella aveva palesato in più di qualche occasione una sorta di insoddisfazione e di pesantezza del vivere, qualcuno parla di problemi esistenziali, dunque di una sensibilità profonda. C'è chi dice che avesse accusato un duro colpo lo scorso anno con la morte del fratello che si era tolto la vita, una perdita che forse lei non era riuscita a metabolizzare e che magari aveva reso ancora più grave la sua esistenza. Fatto sta che ieri Mirella De Santis ha deciso di farla finita, gettando nel più profondo dolore i suoi familiari e lasciando nello sconforto l'intera comunità di Torrice.