Infortunio sul lavoro in un'azienda che si occupa della lavorazione di vetro. È successo ieri mattina in via Armando Vona, nella zona dell'asse attrezzato, intorno alle 9.30. Trauma toracico per un operaio, 45 anni, trasportato con l'eliambulanza in una struttura ospedaliera più attrezzata della Capitale.
I fatti
Stando a una prima ricostruzione dell'accaduto, il lavoratore è stato colpito da una lastra di vetro. Lastra che gli è finita addosso, sul torace. Immediatamente sono stati contattati i soccorsi. Sul posto è subuto arrivato il personale medico con un'ambulanza e un'automedica. Al quarantacinquenne sono state prestate immediatamente le prime cure. Dopo i primi accertamenti ne, i dottori, ne hanno deciso il trasferimento in un ospedale di Roma, dove è stato trasportato in codice rosso con un'eliambulanza. Fortunatamente, nonostante sia stato colpito da una lastra di vetro, l'uomo non ha riportato tagli o ferite, ma ha avuto un problema di respirazione e i medici ne hanno, così, deciso il trasferimento in una struttura ospedaliera più attrezzata per le cure del caso. La sua vita, fortunatamente, non è in pericolo. Sul posto, oltre al personale medico con un'ambulanza, è atterrato l'elicottero dell'Ares 118, avvistato anche dagli operai delle altre azienda vicine, che hanno subito capito che potesse trattarsi di un infortunio sul lavoro. Come da prassi in queste circostanze, sono interventi i carabinieri per i rilievi e gli accertamenti del caso e gli ispettori del lavoro per verificare che ogni norma a garanzia della sicurezza sui luoghi di lavoro sia stata rispettata. In apprensione anche i colleghi di lavoro, ma come detto, per fortuna, il quarantacinquenne non è in pericolo di vita.